Impianti fotovoltaici per la casa!

• Risparmi a vita sulla bolletta Enel

L’impianto fotovoltaico è la soluzione ideale per abbattere i costi della bolletta e risparmiare sul costo dell’energia elettrica. Considerando che la produttività dei pannelli fotovoltaici di buona qualità è garantita per almeno 25 anni,

il risparmio in bolletta è assicurato praticamente a vita.

• Detrazioni fiscali del 50% sul costo dell'impianto Fotovoltaico

Grazie alle detrazioni fiscali statali, il costo di installazione dei moduli fotovoltaici può essere facilmente dimezzato

(o azzerato con il Super Ecobonus 2020), ottenendo un ulteriore risparmio sui costi dell’energia elettrica.

Con le detrazioni fiscali, il costo dell’impianto fotovoltaico si dimezza!

Illuminando Installa Pannelli Solari in Tutta la Toscana, anche vicino a Te!

Installiamo impianti fotovoltaici in tutta la toscana con e senza accumulo , isole comprese.

La nostra rete di installatori può realizzare il tuo impianto al miglior rapporto qualità/prezzo della tua zona.

Quanto Risparmi sulle Bollette con l’Installazione di un Impianto Fotovoltaico?

Il costo dell’energia elettrica aumenta sempre più col passare del tempo.

Con l’installazione di un impianto fotovoltaico domestico, si possono facilmente abbattere i costi dell’energia elettrica, con risparmi fino all’80 per cento in bolletta a seconda delle proprie abitudini di consumo. Un impianto fotovoltaico installato, ad esempio, a Grosseto ha una resa energetica annua di circa 1460 kWh per ogni kWp di moduli fotovoltaici installati, consentendo ad una famiglia media di abbattere fino all’80% il costo della bolletta.

Inoltre, i nuovi moduli garantiscono redditività e produttività ben oltre i 30 anni.

L’Importanza dell’Esposizione a Sud dell’Impianto

E’ fondamentale, inoltre, che l’esposizione dei pannelli solari sia a Sud, che è la condizione di maggiore produttività. Installazioni con orientamento ad Est o ad Ovest permettono comunque una discreta operatività.

Un impianto orientato a Nord, invece, non è in grado di sostenersi, quindi sarebbe un investimento errato. 

Da non dimenticare inoltre lo scambio sul posto, che permette di immettere in rete l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico quando non viene consumata, vendendola di fatto al GSE e ricevendo un contributo in denaro, che andrà ad incrementare il ritorno generato dal risparmio energetico.

Come Funziona Un Impianto Fotovoltaico?

Le Celle Solari Generano Corrente quando vengono Irradiate dai Raggi del Sole

I Moduli Fotovoltaici, anche conosciuti come Pannelli Solari, sono in grado di trasformare l’energia contenuta nei raggi solari in energia elettrica “continua”. Questa corrente non può essere utilizzata direttamente in casa (mentre può essere immagazzinata nelle batterie di accumulo direttamente) e necessita di un apparato, l’Inverter, per essere trasformata in corrente “alternata” a 230 V, che è la corrente che viene utilizzata dalle apparecchiature di tutta la casa.

Installa una batteria di Accumulo!

Grazie alle evoluzioni tecnologiche, i prezzi degli accumulatori sono in continua discesa.

Se a questo aggiungiamo gli incentivi fiscali statali del 50% è facile capire che l'impianto fotovoltaico con batteria è ancora più conveniente. Risparmi fino al 100% in Bolletta

Consumando anche di notte l’energia elettrica autoprodotta dal sole durante il giorno, potrai aumentare il guadagno per autoconsumo e potrai finalmente metterti al riparo dai continui aumenti dei prezzi dell’energia elettrica.

Con un accumulatore sei più tranquillo!

Come Funziona il Fotovoltaico con Accumulo, Di Giorno e di Notte. In maniera molto semplice, un Impianto Fotovoltaico produce energia elettrica che, se non viene consumata interamente all’interno dell’abitazione, andrebbe riversata sulla rete elettrica e rivenduta durante le ore di irraggiamento, mediante il meccanismo dello Scambio sul Posto. Purtroppo accade che il maggior consumo di energia elettrica avviene proprio nelle ore notturne, in cui viene a mancare l’irraggiamento solare. Per questo motivo, la soluzione più logica per cercare di sfruttare la corrente prodotta durante il giorno dal proprio impianto fotovoltaico è quella di associare all’impianto una batteria in grado di immagazzinare la corrente necessaria per soddisfare il fabbisogno energetico notturno.

Perché conviene installare un Accumulo per il fotovoltaico?

CONSUMI ENERGIA ELETTRICA SOPRATTUTTO DI NOTTE? SCEGLI UN IMPIANTO CON ACCUMULO

Se durante il giorno la tua famiglia trascorre molte ore fuori casa, magari per lavoro, e i consumi di elettricità si concentrano di notte, la realizzazione di un Impianto Fotovoltaico con Accumulo è una scelta conveniente e intelligente. In questo caso, siccome i consumi di energia elettrica si concentrano di sera e di notte, l’accumulatore è una vera e propria miniera d’oro e consente di massimizzare l’autoconsumo e sfruttare al massimo la produzione dell’impianto fotovoltaico presente sul tetto.

Posso davvero risparmiare fino al 100% in Bolletta con l’Accumulo?

Con un impianto fotovoltaico dotato di batteria è possibile azzerare per intero la componente energia della bolletta.

E’ importante far presente che i canoni fissi non possono essere azzerati e continueranno ad essere dovuti al proprio fornitore di energia elettrica. Per questo motivo illuminando ti consigliera una tariffa ad hoc

Impianto Fotovoltaico Stand Alone

Ideale per Case in Montagna o In Campagna

Un impianto con accumulo si presta benissimo ad essere installato in quelle situazioni in cui è assente un collegamento alla rete elettrica, oppure nel caso in cui si vuole essere completamente indipendenti dal fornitore.
Un caso tipico di utilizzo di impianti con batteria è quello delle case di montagna o di campagna che sono completamente isolate e scollegate dalla rete. Questa tipologia di impianti  è anche definita stand-alone,

in quanto l’impianto è scollegato dalla rete elettrica e autosufficiente.

Si è completamente indipendenti dal gestore (Enel, Acea o altri) e NON si pagano le bollette.

L’accumulatore garantisce l’erogazione della corrente elettrica anche durante la sera e la notte, utilizzando energia pulita e ad impatto 0, a patto che la batteria sia correttamente dimensionata per soddisfare tutte le esigenze di assorbimento che si manifestano durante le ore notturne.

Le Domande e risposte frequenti sul Fotovoltaico con Batteria

Per quanti cicli di ricarica sono garantite le batterie?

Circa 5000 per le batterie agli ioni di litio.

Cosa comporta la manutenzione di un impianto fotovoltaico?

Solo ed esclusivamente la pulizia da eseguire almeno due volte l’anno.

Quando si verifica un'interruzione della luce, l'impianto continua a funzionare?

Si. A differenza di un impianto fotovoltaico tradizionale, un impianto con batteria è completamente autonomo.

Chi si occuperà dello smaltimento dell'impianto?

Ci pensiamo noi! Affidandoti a noi avrai un unico interlocutore per tutta la vita del tuo impianto.

Chiamaci per un preventivo per la tua casa e/o per la tua azienda!